Sei qui: Home I Mesi del Giallo
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttiva

    Questo sito usa i cookies per gestire autenticazioni, navigazione, e altre funzioni. Accettando consentirai che questo tipo di cookies possano essere salvati sul tuo dispositivo.

    View e-Privacy Directive Documents

I MESI DEL GIALLO

Passeggiata nei misteri - Sulle tracce della donna lupo

16 e 17 novembre 2013 - Mesi del Giallo
Affascinano la storia di Asti sotterranea e delle masche in Langa
Successo, sabato e domenica, delle iniziative proposte da “I mesi del giallo”

La sala dell’Archivio Storico Comunale non è riuscita a contenere, sabato pomeriggio, tutti i partecipanti all’incontro “Asti sotterranea: cosa c’è sotto i nostri piedi” proposto dalla rassegna “I mesi del giallo”.
Molti gli astigiani (appassionati di storia locale, ricercatori, architetti, amministratori locali o semplicemente curiosi) attratti dalla prospettiva di scoprire “un’altra” città” raccontata da Nicoletta Fasano e Barbara Molina. Numerose le persone che si sono poi accontentate di ascoltare in piedi: un piccolo sacrificio ricompensato dall’accurata esposizione, integrata da una ricca documentazione fotografica, delle due relatrici.
Nicoletta Fasano, ricercatrice dell’Israt, ha incassato lo stupore generale con le immagini dei locali sotterranei della Sinagoga: spazi suggestivi, e ignoti ai più, che sarebbe bello recuperare in un’ottica di gestione e valorizzazione del territorio. Il viaggio nel grembo di Asti ha toccato luoghi già da tempo votati alla fruizione pubblica (cripta di Sant’Anastasio), rifugi antiaerei (quello di Palazzo Ottolenghi è stato da poco restaurato), cantine adibite a “case fabbrica” attive nella lavorazione delle uve e localizzate nelle vie Brofferio, Venti Settembre, Sella. Di grande fascino anche le vecchie cisterne sotterranee dell’acquedotto (zona Antiche Mura); ricche di storia la ghiacciaia di via Brofferio o le cantine dell’Enofila della seconda metà dell’Ottocento.

  • Arriva il marino

  • Castello di Prunetto

  • Forse il lupo e' tornato

  • Il Bosco dei Faggi

  • La magia della faggeta

  • Nel bosco della donna lupo

  • Sopra Castelletto Uzzone

  • Terre di Langa

  • Terre di Langa

  • Verso Prunetto


Ultimo aggiornamento ( Martedì 03 Giugno 2014 12:53 )
 

Rassegna Mesi del Giallo 2013

Mesi del Giallo Rassegna dedicata a Letteratura, storia, impegno civile, misteri d’Italia

28 settembre 2013 - 16 aprile 2014
Info: 335.6672029 (Associazione Comunica); 0141.354835 (Israt)

Programma completo


Tutto esaurito anche per l’ultima conversazione dei “Mesi del giallo”: ha incuriosito, al B&B La Casa di Alice di Villa San Secondo, l’incontro con Bruno Vallepiano, autore de “La dama blu”, romanzo giocato tra vicende attuali e rimandi alla storia.
Tra il pubblico anche appassionati lettori che hanno partecipato allo scambio dei libri organizzato dalla Casa di Alice nell’ambito della Corte del Baratto: un esperimento riuscito. Vivace anche la conversazione, con Vallepiano affiancato da Nicoletta Fasano e Marisa Varvello.  
Promossa da Associazione culturale Comunica e Israt, la rassegna dopo quattordici appuntamenti si prende ora una lunga pausa per tornare, e chiudere, il 16 aprile con lo spettacolo teatrale “Mistero di corte”. La rappresentazione, allestita dai bambini dell’infanzia e della primaria di Isola d’Asti, coincide da sempre con “Fiori in Fiera”.
Positivo, intanto, il bilancio della settima edizione dei “Mesi del giallo” che ha spaziato tra proposte letterarie e giornalismo d’inchiesta (tra gli ospiti Nicolai Lilin, Riccardo Iacona, Giovanni Tizian), testimonianze sull’impegno civile (con la vicenda di Ustica in primo piano), la passeggiata nei misteri intorno alle masche e la conversazione sull’Asti sotterranea, il concorso letterario “Una storia dietro al portone di Palazzo Alfieri”, il confronto diretto tra i lettori e gli scrittori made in Asti.
Uno sforzo organizzativo, a fronte di risorse economiche limitate, compensato dall’alta partecipazione di pubblico e da un lavoro di squadra che ha visto collaborare con l’Associazione culturale Comunica e l’Israt numerosi enti e soggetti del territorio: Comune di Asti, Comunità Collinare Val Rilate, Provincia di Asti, Comune di Isola d’Asti, Polo Universitario Asti Studi Superiori, La Stampa, Casa del Popolo, Associazione culturale La Voce, Associazione Monferrato Outdoor, Eataly in campagna, Fondazione CRT, Banca d’Alba.


MERCOLEDI 16 APRILE 2014 ORE 21
Isola d’Asti, Palestra Comunale
Mistero di corte
Spettacolo dei bambini della scuola dell’infanzia e della scuola primaria nell’ambito della rassegna Fiori in Fiera. A cura dell’Associazione culturale Officina LS
Ultimo aggiornamento ( Martedì 10 Dicembre 2013 09:40 )
 

Vincitori concorso letterario - Una storia nel rifugio antiaereo

Ingresso rifugio antiaereoAll'interno della rassegna "I mesi del giallo 2011" ha avuto luogo il concorso letterario UNA STORIA NEL RIFUGIO ANTIAEREO di Palazzo Ottolenghi (AT)

I cinque racconti selezionati
- Prima opera classificata "Nel buio la luce" di Simone Moiso

- Seconda opera classificata "Il mago del rifugio" di Matteo Elia e Maura Malfatto

- Terza opera classificata "Ombre cinesi" di Massimo Basano

- Quarta opera classificata "Quegli scalini" di Vittoria Dezzani

- Quinta opera classificata "Il ritardo dello sposo" Anna Ferrero
Ultimo aggiornamento ( Lunedì 02 Settembre 2013 07:57 )
 

Vincitori Concorso letterario 2013 - Una storia dietro al portone di Palazzo Alfieri

vincitori concorsoVincitori del concorso letterario, promosso nell’ambito de “I mesi del giallo” 2013
Una storia dietro al portone di Palazzo Alfieri"
PRIMO CLASSIFICATO - L’albero di Vittorio di Edy Calvetti
SECONDO CLASSIFICATO - L’ultimo di Eris Valenzano
TERZO CLASSIFICATO - Voglia di cioccolato di Alberto Camerano
QUARTO CLASSIFICATO - Che cominci il ballo di Alessandro Besio
QUINTO CLASSIFICATO - La forma delle nuvole di Cristina Ghidone

Le motivazioni della Commissione
Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 09 Ottobre 2013 12:41 )
 

Vincitori concorso letterario - Una storia all’ombra delle Antiche Mura

Domenica 7 ottobre, altro appuntamento per “I mesi del giallo 2012”, alla Cripta e Museo di Sant’Anastasio sono stati premiati i vincitori del concorso letterario “Una storia all’ombra delle Antiche Mura” promosso da Comunica, Israt, Comune di Asti (Assessorato ai Lavori Pubblici e Patrimonio), La Stampa.

Leggi i racconti
Il guardiano delle mura di Eris Valenzano
Ljubco sotto le mura di Silvano Bertaina
L’ultimo foglietto di Edi Calvetti


Ultimo aggiornamento ( Lunedì 02 Settembre 2013 08:03 )
 
Pagina 1 di 2