Sei qui: Home INIZIATIVE
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttiva

    Questo sito usa i cookies per gestire autenticazioni, navigazione, e altre funzioni. Accettando consentirai che questo tipo di cookies possano essere salvati sul tuo dispositivo.

    View e-Privacy Directive Documents

NEWS

Passeggiata resistente a Calosso

Ama la mia terraDomenica 3 dicembre 2017, ore 14,30

Calosso

 

Ama la mia terra - Passeggiata resistente

In ricordo del Partigiano Corrado Bianco e di quanti hanno dato la vita per la nostra libertà

 

PROGRAMMA

ore 14,30: ritrovo a Calosso presso il monumento ai caduti;

ore 16,00: partenza per Crevacuore;

ore 17,00: merenda e a seguire…;

ore 17,30: proiezione del documentario A la mia terra

 

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 29 Novembre 2017 12:04 )
 

37° ediz. del Progetto di Storia Contemporanea 2017-18

Logo Consiglio regionale Piemonte

Il Progetto di Storia contemporanea è riservato agli Istituti d'Istruzione Secondaria di II grado del Piemonte ed agli Enti di Formazione Professionale accreditati dalla Regione Piemonte.

 

 


Si ricorda che il primo appuntamento è la giornata formativa per insegnanti che si terrà mercoledì 18 ottobre 2017, alle ore 14,30, presso l'Aula del Consiglio regionale in via Alfieri 15 a Torino.

Per iscriversi bisogna compilare l'allegato B e inviarlo agli uffici della Segreteria del Comitato Resistenza e Costituzione entro il 16 ottobre.

Le tre tracce di quest'anno propongono i temi sul Settantesimo anniversario della Costituzione Italiana, La Guerra di Spagna, e Don Milani.

Per partecipare al progetto occorre effettuare l’iscrizione, utilizzando la seguente modulistica, inviandola entro e non oltre mercoledì 15 novembre 2017 alla segreteria del Comitato Resistenza e Costituzione via fax (011/5757365) o per e-mail.

Bando e Modulistica

Il bando e la modulistica completa sono, inoltre, reperibili sul sito internet del Consiglio regionale del Piemonte www.cr.piemonte.it/storia 

La Segreteria del Comitato Resistenza e Costituzione è a disposizione per qualunque chiarimento.

 

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 21 Settembre 2017 11:33 )
 

La palestra della storia pubblica: Leggere Wikipedia. Scrivere Wikipedia

wikipedia logo 1

Corso di formazione e coprogettazione didattica:

(ottobre-dicembre 2017; gennaio-maggio 2018)

L’Istoreto (Istituto Storico di Torino), nell’ambito del progetto integrato di didattica del Polo del ‘900, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte e Wikimedia Italia, propone per l’anno scolastico 2017-2018, Il corso di formazione: La palestra della storia pubblica: Leggere Wikipedia. Scrivere Wikipedia, rivolto a docenti di scuola media superiore e inferiore.

Il corso è realizzato insieme agli altri enti partner del Polo del ‘900 per l’area di Torino e con la rete degli Istituti piemontesi di storia della Resistenza per il resto del territorio regionale.





il corso si propone i seguenti obiettivi:

  • Comprendere la complessità della comunicazione storica in ambito digitale.
  • Sviluppare un approccio critico e consapevole all’uso dell’enciclopedia on line Wikipedia, nello specifico per quel che riguarda le voci di storia contemporanea.
  • Sviluppare una competenza digitale estesa alla conoscenza delle regole di funzionamento e di scrittura dell’enciclopedia on-line.
  • Realizzare un laboratorio di storia guidato dal docente partecipante al corso ed esteso ai suoi studenti per produrre una voce di storia contemporanea da pubblicare su Wikipedia.

Per realizzare questi obiettivi, l’Istoreto propone un approccio teorico-pratico che ha al suo centro la scelta di una voce da scrivere o integrare su Wikipedia riguardante persone, luoghi ed eventi collegati alla storia novecentesca, con un particolare focus sul territorio e la storia locale.

IL CORSO SI ARTICOLA SU TRE EDIZIONI E SI SVOLGE IN TRE SEDI: TORINO, NOVARA, ALESSANDRIA

Il corso prevede tre incontri di formazione (ottobre-dicembre 2017). Una fase di tutoraggio per i docenti e le classi (gennaio-aprile 2018). Una maratona di scrittura a conclusione del progetto (maggio 2018).

Il corso sarà caricato sulla piattaforma S.O.F.I.A. del MIUR http://sofia.istruzione.it/ ed è richiesto il pagamento di euro 70,00 anche attraverso la Carta del Docente.

La presenza al corso sarà certificata ai docenti partecipanti attraverso la piattaforma S.O.F.I.A.

Ulteriori dettagli e la relativa modulistica sono inoltre reperibili sul sito istituzionale dell'Istoreto www.istoreto.it

Info e Modulistica

Ultimo aggiornamento ( Sabato 30 Settembre 2017 16:24 )
 

Eravamo solo bambini

Eravamo solo bambiniEravamo solo bambini sera

 

15 novembre 2017

Tatiana Bucci, sopravvissuta ad Auschwitz, racconta e discute gli eventi di quel periodo insieme a Nicoletta Fasano.

ore 9.30 presso il Cinema Cristallo di San Damiano, incontro aperto alle scuole;

ore 21.30 presso il Castello di Cisterna, incontro aperto al territorio

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 10 Novembre 2017 20:22 )
 

Il filo della memoria

Il filo della memoria locandina3-4-5 novembre 2017

"Il filo della memoria. Cortazzone: persone e luoghi da ricordare"

Venerdì 3 novembre 2017 ore 20.45 presso la Biblioteca comunale Margherita Pelletta
“Il filo della storia: Cortazzone e la deportazione”

 

Sabato 4 novembre 2017 ore 21 presso la Chiesa Parrocchiale

“Il filo di note: dal Risorgimento all’Unità Nazionale”

 

Domenica 5 novembre 2017 ore 9.30 presso la Chiesa Parrocchiale
“Il filo dei nomi: per non dimenticare”
La Lapide in memoria dei deportati cortazzonesi

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 23 Ottobre 2017 10:20 )
 

Si conclude un anno di servizio civile all'ISRAT

fine servizio civile

Un cammino durato un anno. Un'amicizia che si è consolidata, una crescita per tutti (prima di tutto per noi).

Un'esperienza umana che non dimenticheremo.

Grazie a Francesco e a Werther!

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento ( Martedì 10 Ottobre 2017 20:01 )
 
Altri articoli...
Pagina 3 di 22