Sei qui: Home INIZIATIVE
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttiva

    Questo sito usa i cookies per gestire autenticazioni, navigazione, e altre funzioni. Accettando consentirai che questo tipo di cookies possano essere salvati sul tuo dispositivo.

    View e-Privacy Directive Documents

NEWS

25 APRILE DI FESTA E DI RIFLESSIONE

Concerto 24 aprileGiovedì 24 Aprile - Ore 21
Piazza san Secondo: Concerto per la Liberazione con il gruppo “Officina dei ricordi”. Ingresso libero

Venerdì 25 Aprile

Ore 9,45 Giardini di corso alla Vittoria: ritrovo e benedizione del monumento alla Resistenza
Ore 10 Partenza del corteo: corso alla Vittoria, piazza 1° Maggio (sosta davanti al monumento ai Caduti), corso Alfieri, via Gobetti, piazza san Secondo
Ore 10,30 Animazione in piazza san Secondo con letture partigiane e canti; giocolerie dell’associazione Gam di Pietro Cecere; ballo partigiano con i gruppi di Castiglione e Dlf; tre mostre: documentaria sulla Resistenza, filatelica sulle emissioni postali nelle zone liberate dai partigiani, disegni degli alunni di alcune scuole astigiane. Saluto del sindaco di Asti Fabrizio Brignolo e di Battista Bianco, presidente provinciale dell’Anpi
Ore 15 Passeggiata sui luoghi di Asti in guerra, con partenza dal monumento alla Resistenza, giardini pubblici di corso alla Vittoria
Ore 17 Casa del Teatro (ex Auditorium Centro giovani, via Goltieri 1): Dizionario del partigiano anonimo, di Renzo Moretto, con la compagnia Teatro del Borbore; Se la notte mi chiedesse di..., atto unico di Riccardo Fassone, con la compagnia Gli Aslanti; esibizione del Coro Amici della montagna, diretto dal maestro Flavio Duretto. Ingresso libero
PROGRAMMA COMPLETO
Nella mattinata del 25 aprile sono previste orazioni ufficiali del Presidente Lucio Tomalino a Belveglio (in collaborazione con l'Unione Collinare Val Tiglione e dintorni), del direttore Mario Renosio a Canale, della ricercatrice Nicoletta Fasano a Grana e Laurana Lajolo a Masio (in collaborazione con l'Unione Collinare Via Fulvia).

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 28 Aprile 2014 08:25 )
 

Quale riforma del Senato?

Giovedì 17 aprile ore 17.30
Sala Israt, Palazzo Ottolenghi, corso Alfieri 350


Giovedì 17 aprile 2014 alle ore 17.30 il Comitato per la Costituzione, Israt, Associazione culturale Davide Lajolo aprono una discussione sulla riforma del Senato con un dibattito presso la sede dell’Israt, Palazzo Ottolenghi, corso Alfieri 350.
Intervengono dr. Emilio Giribaldi, l’avvo. Antonio Caputo (Giustizia e Libertà di Torino), l’avv. Gina Piero Vigna.
L’incontro vuole approfondire i contenuti della riforma istituzionale molto importante per il nostro sistema democratico.
Ultimo aggiornamento ( Venerdì 18 Aprile 2014 09:49 )
 

Una giornata di studio in memoria di Giovanni Rapetti

In memoria RapettiIn tempi difficili per la cultura, un evento come questo, che celebra la grandezza di un poeta-artista di provincia scomparso due mesi fa a 91 anni, e lo fa con un programma ambizioso e di alto profilo ma praticamente a costo zero, sembra qualcosa di miracoloso.
Asti, 11 aprile 2014, ore 15, presso il Polo Universitario di Asti Studi Superiori, Piazzale De André - Corso Alfieri, l’evento è la giornata di studio IL MONDO DI GIOVANNI RAPETTI . UNA “MEMORIA RIBELLE” tra arte figurativa e poesia dialettale, organizzata da Club Unesco di
Asti, Astiss e ISRAL, dove per la prima volta si parlerà del “Bardo di Villa del Foro” in tutte le sue sfaccettature di intellettuale del Novecento, impegnato su più fronti: il disegno, la scultura (fu allievo e amico di Manzù), la poesia, la resistenza ad ogni forma di fascismo e di violenza.
Un testimone del suo tempo, personaggio scontroso e scomodo per il suo rigore etico e il suo rifiuto dei compromessi.
PROGRAMMA EVENTO
Ultimo aggiornamento ( Lunedì 14 Aprile 2014 06:48 )
 

Gente di trincea. Asti e la Grande Guerra

Invito
Societa' di Studi Astesi, con il patrocinio del Comune di Asti, organizza giovedi' 13 marzo 2014, ore 17:00, nel Salone dell'Archivio Storico Comunale di palazzo Mazzola, Via cardinal Massaia 5, incontro con Nicoletta Fasano, che parlerà del tema "Gente di trincea. Asti e la Grande Guerra"
Tutti siete invitati

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 14 Marzo 2014 10:28 )
 

Bele Sì - Ebrei ad Asti

BeleL'Israt e l'Archivio di Stato di Asti vi invitano alla presentazione del libro di Maria Luisa Giribaldi e di Rose Marie Sardi "Bele Sì - Ebrei ad Asti", (Morcelliana editrice), che si terrà martedì 18 marzo 2014, alle ore 17,30 presso la sala Benedetto Alfieri dell'Archivio di Stato di Asti (via Govone, 9 - vicino al Nuovo Tribunale di Asti).
Interverranno: Alberto Cavaglion, Paolo De Benedetti e Franco De Benedetti.

Il libro, risultato di una ricerca pluriennale, ricostruisce la storia della presenza ebraica ad Asti: chi ha apprezzato ed amato il libro di Guido Artom "I giorni del mondo" troverà nel libro di Maria Luisa Giribaldi e di Rose Marie Sardi l'amore, la passione, l'impegno per la ricerca storica, per le fonti, per i documenti.
Leggere "Bele sì" significa conoscere, attraverso un ampio spazio temporale, un pezzo di quella che è anche la storia della nostra città e della nostra identità.
Tutti siete invitati
INVITO

Per saperne di più: http://www.francodebenedetti.it/bele-si-proprio-quiebrei-ad-asti

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 19 Marzo 2014 12:02 )
 

Viaggio culturale in NORMANDIA

Mont Saint MichelIn occasione del 70° anniversario dello sbarco. Il viaggio si svolgerà dal 1 al 6 maggio 2014 e, come al solito, accanto ai luoghi della memoria (Oradour sur Glane, Caen, Sainte Mere Eglise, Arromanches, le spiagge dello sbarco) avremo la possibilità di visitare lungo il percorso anche località di turismo più "tradizionale" (Lione, Limoges, Rennes, Mont St. Michel, Orleans..).
PROGRAMMA VIAGGIO
Informazioni turistiche e culturali
Massacro di Oradour-sur-Glane
Memoriale di Caen
Si accettano prenotazioni fino al 31 marzo, via mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o per telefono (0141 354835) o via fax (0141 592439). Come al solito, alcuni posti sono riservati ai ragazzi delle scuole, vincitori del concorso indetto dal Comune di Asti in memoria di Enrica Jona; in caso di adesioni complessive superiori ai 50 posti, avranno la priorità coloro che si prenotano per primi.

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 08 Maggio 2014 08:26 )
 
Altri articoli...
Pagina 15 di 22