Sei qui: Home INIZIATIVE
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttiva

    Questo sito usa i cookies per gestire autenticazioni, navigazione, e altre funzioni. Accettando consentirai che questo tipo di cookies possano essere salvati sul tuo dispositivo.

    View e-Privacy Directive Documents

NEWS

Giornata della Memoria 2015

Giornata della Memoria 2015GIORNATA DELLA MEMORIA 2015 - ATTIVITA' ED EVENTI

Martedì 20 gennaio, ore 21,00 Asti: serata A forza di essere vento – il razzismo e la deportazione contro gli zingari. Il progetto didattico vede coinvolti gli studenti del Cpia - Centro provinciale istruzione adulti e prevede la lettura ragionata del libro di Pino Petruzzelli, Non chiamarmi zingaro. La serata, a conclusione del progetto didattico (alfabetizzazione-insegnamento italiano agli stranieri), rappresenta un momento sia di ricostruzione storica che di riflessione sugli atteggiamenti discriminatori legati agli zingari, sulla storia di stereotipi e luoghi comuni, attraverso la lettura di testimonianze e la visione del video-documentario A forza di essere vento: lo sterminio nazista degli zingari.
LOCANDINA

Venerdì 23 gennaio, ore 21,00  Castello d'Annone: conferenza di Ornella Darova, mediatrice culturale, I regnicoli che dissero di no, dedicata alla resistenza albanese all'occupazione nazifascista.
Negli anni terribili della emanazione delle leggi razziali e poi dello sterminio di milioni di esseri umani, furono poche le voci che si levarono contro la disumanità di cui  Italia e Germania, per secoli culle di civiltà, si macchiarono esportandola nei territori coloniali prima e  in tutti i paesi occupati nei primi anni della seconda guerra mondiale poi.
Tante persone, rischiando la propria incolumità,  aiutarono singoli o intere famiglie a sfuggire alla deportazione ma solo un popolo, un intero popolo, si oppose alla barbarie. Un popolo, una Nazione che nonostante l’annessione al Regno d’Italia e all’occupazione militare non venne meno al suo Codice d’onore ancestrale, rifiutando ogni forma di denuncia e di successiva deportazione degli Ebrei.
LOCANDINA
Ultimo aggiornamento ( Martedì 03 Febbraio 2015 10:43 )
 

Inaugurazione Mostra 1914-1918 l'inutile massacro

Inutile massacroFONTANILE - Domenica 30 novembre ore 11:00
presso il Centro Culturale S. Giuseppe
Piazza S. Giovanni, 7
Inaugurazione della Mostra 1914-1918: «L’INUTILE MASSACRO»
Dedicata al Maggiore Francesco MIGNONE da Savona del 232° reggimento fanteria –Brig. Avellino
Medaglia d’oro al valore militare
Tutti sono invitati

LOCANDINA

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 01 Dicembre 2014 09:51 )
 

Pacifismo e non interventismo durante la Prima Guerra Mondiale

Locandina evento"Pacifismo e non interventismo durante la Prima Guerra Mondiale"
Sabato 29 novembre ore 16:00  - Teatro Chiesa parrocchiale Refrancore (AT)
In occasione del Centenario, Comune di Refrancore in collaborazione con l'Istituto per la Storia della Resistenza e della Società Contemporanea in Provincia di Asti, organizza una conversazione con Alberto Castelli (Università di Ferrara) e Mario Renosio (Direttore ISRAT).
A seguire inaugurazione mostra itinerante "L'inutile massacro" a cura dell'ISRAT
Locali dell'oratorio - Chiesa parrocchiale Refrancore (AT)
La mostra sarà aperta al pubblico tutte le domeniche mattina dalle 10:00 alle 11:00 fino al giorno 8 gennaio.
Durante la settimana, le scuole che desiderano organizzare una visita, possono prenotare al numero 328.2638951

LOCANDINA
Ultimo aggiornamento ( Lunedì 01 Dicembre 2014 09:51 )
 

Parita' di genere: storia, filosofia e media

Locandina eventoIn occasione della giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne
Sabato 29 novembre 2014
Ore 15.00 p.zza Hope Castello di Cisterna d'Asti
"Parità di genere: storia, filosofia e media"
con
Nicoletta Fasano (ISRAT) - "1861- 1950 la forza invisibile delle donne?"
Giovanna Morone (Insegnante di filosofia) "Storie d'amor filosofico raccontate dal Visconte dimezzato"
Gianna Pasquero (Media Educator) "Media e stereotipi di genere"

LOCANDINA
Ingresso libero
Ultimo aggiornamento ( Lunedì 01 Dicembre 2014 09:51 )
 

Felice Platone il sindaco della Liberazione

Volume PlatoneFelice Platone, il sindaco della Liberazione: lo racconta Laurana Lajolo
in un libro che sarà presentato lunedì 24 novembre in Municipio alle ore 18.00
Il volume, pubblicato dall’Israt, racconta l’attività amministrativa ad Asti dal 1945 al 1951

“Volontario della prima guerra mondiale nel reparto bombardieri, con il grado di tenente, dà prova di coraggio e determinazione; ferito due volte e indicato per la medaglia d’oro sul campo, rifiuta il riconoscimento se l’onorificenza non viene estesa ai suoi soldati”.

Basterebbe questo dettaglio a tratteggiare il carattere di Felice Platone, classe 1896, sindaco di Asti dal 1945 al 1951. Laurana Lajolo gli dedica un libro, “Felice Platone: il Sindaco della Liberazione”, che sarà presentato lunedì 24 novembre, alle 18, nell’ex Sala Consiliare del Municipio (ingresso libero).

LOCANDINA
Ultimo aggiornamento ( Martedì 25 Novembre 2014 10:52 )
 

Mostra - ENRICA JONA: il mestiere di testimone

LocandinaDomenica 23 novembre ore 17
Sede della Fondazione Eugenio Guglielminetti
inaugurazione della mostra
COLLEZIONE ENRICA ED ELDA JONA
Dipinti e grafica. Donazione di Tullia Jona
ENRICA JONA: il mestiere di testimone. Testi e documenti. INVITO
La mostra sarà visitabile: venerdì, sabato e domenica ore 16-18
dal 23 novembre al 14 dicembre 2014 e dal 16 al 31 gennaio 2015
Info: 0141 095801; 0141 399505; 0141 592439; 0141 354835
Ultimo aggiornamento ( Lunedì 24 Novembre 2014 10:21 )
 
Altri articoli...
Pagina 12 di 21