Sei qui: Home INIZIATIVE
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttiva

    Questo sito usa i cookies per gestire autenticazioni, navigazione, e altre funzioni. Accettando consentirai che questo tipo di cookies possano essere salvati sul tuo dispositivo.

    View e-Privacy Directive Documents

NEWS

E noi che siamo donne…

Locandina Facis
POLO CITTATTIVA PER L’ASTIGIANO E L’ALBESE I.C. di San Damiano d’Asti, MUSEO ARTI E MESTIERI DI UN TEMPO DI CISTERNA D’ASTI,  ISRAT, FONDAZIONE CRASTI, COMUNE DI SAN DAMIANO D’ASTI, ARCHIVIO DELLE DONNE IN PIEMONTE –ARDP

In occasione della giornata internazionale della donna

SABATO 12 marzo 2016 ore 17,00

SALA COMUNALE, PIAZZA LIBERTÀ, 1 - SAN DAMIANO D'ASTI

“E NOI CHE SIAMO DONNE, (PAURA NON ABBIAMO).”
STORIE DI DONNE, STORIA DI UN PAESE… QUANDO C’ERA LA FACIS"

Ne discutono NICOLETTA FASANO (RICERCATRICE STORICA ISRAT)
LILIANA ELLENA (Archivio delle Donne in Piemonte-ArdP, ricercatrice storica)
JOLANDA BONINO - LAURA SCAGLIOTTI (Archivio delle Donne in Piemonte-ArdP, ex-lavoratrici GFT)

Accomunate dal fatto di essere donne e operaie, bambine, ragazze e madri, con il loro lavoro – dentro e fuori le mura domestiche – hanno contribuito a sostenere intere economie, pur non godendo di grandi riconoscimenti. Erano di S. Damiano le prime operaie che iniziarono a lavorare in paese per la “Donato Levi e Figli” - che diventò poi “Facis” – intorno al 1915. A queste donne è dedicato l’incontro perché, attraverso la loro fatica, fecero la storia di una fabbrica ma anche di un paese. Per non dimenticarle, negli ultimi due anni, l'Archivio delle Donne in Piemonte, ha promosso la raccolta di interviste e storie di vita di ex lavoratrici del GFT. Un progetto che ha coinvolto donne di diverse generazioni che hanno lavorato come operaie, impiegate e dirigenti negli stabilimenti di Torino, Settimo Torinese, Racconigi e San Damiano d'Asti, con l'obiettivo di lasciare traccia e testimonianza di un memoria poco valorizzata e che rischia a mano a mano che ci si allontana nel tempo di andare dispersa.

NEI GIORNI PRECEDENTI L’INCONTRO, CONSIGLIAMO DI CONTROLLARE EVENTUALI VARIAZIONI DEL PROGRAMMA

VISITANDO QUESTA PAGINA

Gli incontri sono realizzati in collaborazione con l’AIMC di Asti che rilascerà, agli insegnanti partecipanti, l’attestato (L’AIMC è soggetto qualificato per la formazione del personale docente D.M. 23/05/2002 e D.M. 05/07/2005)
PER INFORMAZIONI: Scuola Primaria di Cisterna d’Asti Cravanzola Giovanna e Scuola dell’Infanzia di Cisterna d’Asti Mo Tiziana 0141979476 — 0141979522


Ultimo aggiornamento ( Venerdì 04 Marzo 2016 11:57 )
 

Era febbraio (ieri come oggi)

Era febbraio…
SABATO 12 marzo 2016 ore 18,00
CASA DEL POPOLO SANTA LIBERA, VIA BROFFERIO 129 - ASTI

ERA FEBBRAIO (ieri come oggi)
Storie di resistenza e di consapevolezza civile

di Sergio Gnudi con Beppe Giampà.

Viaggio musico-letterario come confronto tra il periodo della Resistenza e i giorni nostri attraverso l'alternarsi di letture dedicate e di canzoni eseguite dal vivo.

Ingresso libero
Ultimo aggiornamento ( Venerdì 04 Marzo 2016 15:26 )
 

Abbasso la guerra!

Locandina Abbasso la guerra
Presentazione del volume

VENERDÌ 11 marzo 2016 ore 17,00

CENTRO CULTURALE SAN SECONDO, VIA CARDUCCI 22 - ASTI

ABBASSO LA GUERRA!

Un libro di Fulvio Cammarano che ricosturisce il NO scritto e gridato dalla gente comune contro l’ingresso dell’Italia nella prima guerra mondiale. E’ la storia di un disagio, di una dissociazione popolare, di un tentativo dolente. La storia di un rifiuto scandito in tutte le piazze d’Italia.

Ne discuteranno con l’Autore (docente presso l’Università di Bologna e Presidente della Società italiana per lo studio della storia contemporanea) Mauro Forno (Università di Torino) e Nicoletta Fasano (Israt).

Ingresso libero
Ultimo aggiornamento ( Venerdì 04 Marzo 2016 11:56 )
 

La forza di un rossetto - il cammino delle donne verso la libertà.

Locandina Rossetto
La Casa di riposo Città di Asti, in collaborazione con l'ISRAT

in occasione del 70º anniversario del voto delle donne, presentano


GIOVEDÌ 10 marzo 2016 ore 15,30

nel Salone delle manifestazioni della Casa di riposo Città di Asti, Via Bocca 7 - Asti.


La forza di un rossetto - il cammino delle donne verso la libertà

Interverranno: Nicoletta Fasano, Aldo Delaude, Lucia Klingly

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 04 Marzo 2016 11:53 )
 

Corso di formazione LIBERA ad Asti

Locandina corso Libera AstiCorso di formazione per insegnanti
Pensare legalità, formare per formarci

Lunedì 22 febbraio 2016: "L'assetto geopolitico in medio oriente e Nord Africa. L'Isis e i rapporti tra Islam e occidente".

Mercoledì 2 marzo 2016: "Povertà e sviluppo".

Lunedì 7 marzo 2016: "Educare nell'insicurezza tra coesione sociale e appartenenza".







Ultimo aggiornamento ( Venerdì 04 Marzo 2016 11:16 )
 

71º anniversario battaglia di Cisterna/Santo Stefano Roero

Locandina Cisterna
POLO CITTATTIVA PER L’ASTIGIANO E L’ALBESE I.C. di San Damiano d’Asti, MUSEO ARTI E MESTIERI DI UN TEMPO DI CISTERNA D’ASTI,  ISRAT, AASSOCIAZIONE FRANCO CASETTA, FONDAZIONE CRASTI

SABATO 27 febbraio 2016 ore 17,00

CASTELLO DI CISTERNA D’ASTI, PIAZZA HOPE, 1 CISTERNA D’ASTI

SERGIO FAVRETTO presenta:

“FENOGLIO VERSO IL 25 APRILE Narrato e vissuto in Ur partigiano Johnny”
(Ed. FALSOPIANO)
Introduce MARIO RENOSIO

Beppe Fenoglio, da marzo a maggio 1945, fu ufficiale di collegamento fra le formazioni partigiane autonome e le missioni anglo-americane. Per ordine di Mauri e Balbo, lasciò le Langhe per operare fra le colline del Monferrato. Ma quali sono i rapporti fra la realtà storica e la fiction letteraria? In questo libro, l'analisi delle pagine di "Ur Partigiano Johnny" ci svela un'antologia di riscontri storici e biografici che attualizzano l'opera del grande scrittore piemontese. Un mix fra narrato e vissuto: scopriamo, tra le altre cose, la partigiana Dea, il fratello Nik, il capoformazione Tek Tek, conosciamo la vera identità del maggiore inglese Leach e di altri importanti figure della Resistenza. Come fosse autentica la competizione fra Mauri e Barbato, fra Stella Rossa e Partigiani Azzurri, come in quei mesi si respirasse un'aria di epilogo. E, soprattutto, come luoghi e personaggi raccontati fedelmente nel libro di Fenoglio si intreccino alla trama letteraria restituendoci una nuova quanto inedita verità biografica. Il libro contiene un apparato documentario e fotografico in gran parte inedito.

SERGIO FAVRETTO: Avvocato e Giudice Onorario al Tribunale di Torino, è autore di testi di diritto amministrativo e penale ma, da sempre, ha coltivato la ricerca storica sui temi resistenziali, pubblicando Casale Partigiana (1977), Giuseppe Brusasca: radicale antifascismo e servizio alle istituzioni (Atti convegno di studi a Casale Monferrato, maggio 2006), Resistenza e nuova coscienza civile (2009) e La Resistenza nel Valenzano. L’eccidio della Banda Lenti (Comune di Valenza, 2012). Approfondimenti

Estratto del brano di Sergio Favretto

NEI GIORNI PRECEDENTI L’INCONTRO, CONSIGLIAMO DI CONTROLLARE EVENTUALI VARIAZIONI DEL PROGRAMMA
VISITANDO
QUESTA PAGINA

Gli incontri sono realizzati in collaborazione con l’AIMC di Asti che rilascerà, agli insegnanti partecipanti, l’attestato (L’AIMC è soggetto qualificato per la formazione del personale docente D.M. 23/05/2002 e D.M. 05/07/2005)
PER INFORMAZIONI: Scuola Primaria di Cisterna d’Asti Cravanzola Giovanna e Scuola dell’Infanzia di Cisterna d’Asti Mo Tiziana 0141979476 — 0141979522


Ultimo aggiornamento ( Martedì 23 Febbraio 2016 21:15 )
 
Altri articoli...
Pagina 10 di 22