Sei qui: Home INIZIATIVE
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttiva

    Questo sito usa i cookies per gestire autenticazioni, navigazione, e altre funzioni. Accettando consentirai che questo tipo di cookies possano essere salvati sul tuo dispositivo.

    View e-Privacy Directive Documents

NEWS

The Hate Destroyer, un film di Vincenzo Caruso

hateDomenica 14 gennaio 2018, ore 17

Spazio Kor di Asti, Piazza San Giuseppe - Asti

con il supporto del Comune di Asti Assessorato alla Cultura e Associazione Craft

EiE film porta in sala The Hate Destroyer di Vincenzo Caruso Premio UCCA a Biografilm Festival 2017

Chi è Irmela Mensah-Schramm? Una signora berlinese di settantadue anni che una mattina del 1985, andando al lavoro, ha visto su un muro un adesivo razzista, e la sera ha preso le chiavi di casa e lo ha staccato. Da allora continua a cancellare ogni giorno dai muri scritte omofobe e razziste, dopo averle fotografate. È sola, rischia grosso: ma Irmela ha già sconfitto il cancro e un passato difficile, e rifiuta di piegarsi. Questa è la sua storia ed è anche la nostra: quella di un’Europa che si sveglia ogni giorno più violenta, ma in cui la caparbietà semplice e rivoluzionaria di chi si alza in piedi e dichiara il suo “no” può ancora fare la differenza.

Saranno presenti alla proiezione il regista e la protagonista del film.

Trailer del film

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 11 Gennaio 2018 10:35 )
 

Buone feste !

Buona Natale 20111L'Israt augura a tutti Buone Feste !


Ricordiamo che gli uffici dell'Istituto Storico rimarranno aperti dal 27 al 29 dicembre e dal 2 al 5 gennaio 2018 dalle 9:00 alle 13:00.









 

 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 21 Dicembre 2017 13:55 )
 

Materiali didattici Progetto Regionale Storia Contemporanea

materiali 900

 

 

 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 30 Novembre 2017 22:44 )
 

Giornata della Memoria 2018 - proposta alle scuole

giornata memoria

Partendo dai disegni e dalle poesie realizzate dai bambini del ghetto di Terezin, vicino a Praga tra il 1941 ed il 1945, si propone alle classi delle scuole primarie una riflessione sui temi dell’amicizia, della famiglia, della nostalgia, della casa, della libertà per considerare i motivi che hanno portato dei bambini a scrivere e disegnare.

La discussione e le riflessioni in classe dovranno diventare elaborati grafici e/o poesie che, in caso di adesione alla manifestazione del 25 gennaio 2018 presso il Teatro Alfieri, diventeranno parte integrante della mattinata attraverso la lettura con proiezione dei disegni su grande schermo.

Il 15 novembre 2017 è la data fissata come scadenza per l'adesione all'iniziativa da parte dei docenti che dovranno compilare la scheda allegata ed inviarla a mezzo posta elettronica al seguente indirizzo:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Lettera alle scuole primarie
Scheda di adesione per le scuole primarie
Traccia di lavoro/proposta di riflessione

Ultimo aggiornamento ( Sabato 11 Novembre 2017 13:08 )
 

Incontri con la storia del Novecento

incontri concorso regionale29 novembre, 12 dicembre e 29 dicembre 2017

Corso di formazione per insegnanti e studenti

Progetto Regionale di Storia Contemporanea

 

29 novembre 2017 - ore 17,00
GUERRA E/O RIVOLUZIONE? SPAGNA 1936-1939
Marco Novarino
(Università di Torino)

 

12 dicembre 2017 - ore 17,00

DON MILANI: UNO SCOMODO “MAESTRO”
Pinuccia Arri e Nicoletta Fasano
(Israt)

 

20 dicembre 2017 - ore 17,00

IL DIFFICILE CAMMINO DELLA COSTITUZIONE: LE DISCUSSIONI DELL’ASSEMBLEA COSTITUENTE
Aldo Mirate
(avvocato, esperto di diritto penale)

 

Tutti gli incontri avranno luogo presso Palazzo Mazzetti, c.so Alfieri, 357 - Asti

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 22 Novembre 2017 12:38 )
 

Claudia Formica sscultrice

Claudia FormicaLunedì 18 dicembre 2017, ore 20,45

Foro Boario - Piazza Garibaldi, Nizza Monferrato

Raccontare il tempo e la cultura degli "anni rimossi"

Claudia Formica Scultrice

 

Durante la serata verranno illustrate le diverse azioni progettuali condotte nell'anno in corso e le prospettive che si aprono per il futuro; verrà presentato il lavoro svolto presso gli istituti scolastici del territorio; verrà infine proiettato il documentario dedicato a Claudia Formica, a cura di Dario Martinez e di Edmondo Perrone, per il quale sono state raccolte numerose testimonianze di persone che hanno vissuto gli anni tra le due guerre e conosciuto la scultrice.

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 13 Dicembre 2017 18:52 )
 

Odissee, accoglienza e memoria

OdisseeMartedì 5 dicembre 2017, ore 20,45

Spazio Kor (Teatro Giraudi) - Piazza San Giuseppe, Asti

 Il folle volo

Odissea in bianco e nero

Teatro Degli Acerbi - find the cure - Istituto Resistenza Asti - CrescereInsieme

 

 

Lo spettacolo che Teatro Acerbi e CrescereInsieme Onlus hanno costruito partendo dall' idea di condividere un percorso alla pari fra due attori professionisti (Fabio Fassio ed Elena Romano) e cinque migranti provenienti da diversi Paesi dell’Africa (Hadim Babou, Mohamed Djallo, Eslam Karan Elshalakany, Mamadou Ndiaye, Patrick Zeh).
Lo spettacolo sarà il pretesto per parlare delle odissee alle quali quotidianamente assistiamo attraverso la cronaca. Per questo motivo abbiamo scelto come traghettatore della serata un astigiano naufragato nella tragedia siriana per 152 giorni e riemerso a raccontarci di tante altre terribili odissee: il giornalista Domenico Quirico. Sentiremo dalla sua testimonianza le voci di chi vive quotidianamente il dramma della lontananza, dell’abbandono, della tortura e del naufragio per ricordarci di restare umani.

 Approfondimenti

Visita il sito Web del "Teatro degli Acerbi" per il programma completo della giornata 

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 29 Novembre 2017 10:25 )
 

In ricordo di Paolo De Benedetti

LOCANDINA CONVEGNO PDB ASTI 2 3 DICEMBRE 2017Sabato 2 dicembre 2017, ore 15,00 - 19,30

Polo Uni-Astiss “Rita Levi-Montalcini” - Corso Alfieri, area De Andrè, Asti

Convegno

In ricordo di Paolo De Benedetti (1927-2016)

L'Uomo, il Teologo dei ponti

 

Sabato 2 dicembre 2017, ore 21,30

Fondazione Biblioteca Astense "Giorgio Faletti" - Via Goltieri, Asti

Spettacolo teatrale di Marina Bassani (ingresso gratuito)

"Se così si può dire"

 

Domenica 3 dicembre 2017, ore 9,00 - 13,30

Fondazione Biblioteca Astense "Giorgio Faletti" - Via Goltieri, Asti

Prosecuzione del convegno

 

Approfondimenti

Pieghevole completo del programma 

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 30 Novembre 2017 22:43 )
 

Passeggiata resistente a Calosso

Ama la mia terraDomenica 3 dicembre 2017, ore 14,30

Calosso

 

Ama la mia terra - Passeggiata resistente

In ricordo del Partigiano Corrado Bianco e di quanti hanno dato la vita per la nostra libertà

 

PROGRAMMA

ore 14,30: ritrovo a Calosso presso il monumento ai caduti;

ore 16,00: partenza per Crevacuore;

ore 17,00: merenda e a seguire…;

ore 17,30: proiezione del documentario A la mia terra

 

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 29 Novembre 2017 12:04 )
 

37° ediz. del Progetto di Storia Contemporanea 2017-18

Logo Consiglio regionale Piemonte

Il Progetto di Storia contemporanea è riservato agli Istituti d'Istruzione Secondaria di II grado del Piemonte ed agli Enti di Formazione Professionale accreditati dalla Regione Piemonte.

 

 


Si ricorda che il primo appuntamento è la giornata formativa per insegnanti che si terrà mercoledì 18 ottobre 2017, alle ore 14,30, presso l'Aula del Consiglio regionale in via Alfieri 15 a Torino.

Per iscriversi bisogna compilare l'allegato B e inviarlo agli uffici della Segreteria del Comitato Resistenza e Costituzione entro il 16 ottobre.

Le tre tracce di quest'anno propongono i temi sul Settantesimo anniversario della Costituzione Italiana, La Guerra di Spagna, e Don Milani.

Per partecipare al progetto occorre effettuare l’iscrizione, utilizzando la seguente modulistica, inviandola entro e non oltre mercoledì 15 novembre 2017 alla segreteria del Comitato Resistenza e Costituzione via fax (011/5757365) o per e-mail.

Bando e Modulistica

Il bando e la modulistica completa sono, inoltre, reperibili sul sito internet del Consiglio regionale del Piemonte www.cr.piemonte.it/storia 

La Segreteria del Comitato Resistenza e Costituzione è a disposizione per qualunque chiarimento.

 

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 21 Settembre 2017 11:33 )
 

La palestra della storia pubblica: Leggere Wikipedia. Scrivere Wikipedia

wikipedia logo 1

Corso di formazione e coprogettazione didattica:

(ottobre-dicembre 2017; gennaio-maggio 2018)

L’Istoreto (Istituto Storico di Torino), nell’ambito del progetto integrato di didattica del Polo del ‘900, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte e Wikimedia Italia, propone per l’anno scolastico 2017-2018, Il corso di formazione: La palestra della storia pubblica: Leggere Wikipedia. Scrivere Wikipedia, rivolto a docenti di scuola media superiore e inferiore.

Il corso è realizzato insieme agli altri enti partner del Polo del ‘900 per l’area di Torino e con la rete degli Istituti piemontesi di storia della Resistenza per il resto del territorio regionale.





il corso si propone i seguenti obiettivi:

  • Comprendere la complessità della comunicazione storica in ambito digitale.
  • Sviluppare un approccio critico e consapevole all’uso dell’enciclopedia on line Wikipedia, nello specifico per quel che riguarda le voci di storia contemporanea.
  • Sviluppare una competenza digitale estesa alla conoscenza delle regole di funzionamento e di scrittura dell’enciclopedia on-line.
  • Realizzare un laboratorio di storia guidato dal docente partecipante al corso ed esteso ai suoi studenti per produrre una voce di storia contemporanea da pubblicare su Wikipedia.

Per realizzare questi obiettivi, l’Istoreto propone un approccio teorico-pratico che ha al suo centro la scelta di una voce da scrivere o integrare su Wikipedia riguardante persone, luoghi ed eventi collegati alla storia novecentesca, con un particolare focus sul territorio e la storia locale.

IL CORSO SI ARTICOLA SU TRE EDIZIONI E SI SVOLGE IN TRE SEDI: TORINO, NOVARA, ALESSANDRIA

Il corso prevede tre incontri di formazione (ottobre-dicembre 2017). Una fase di tutoraggio per i docenti e le classi (gennaio-aprile 2018). Una maratona di scrittura a conclusione del progetto (maggio 2018).

Il corso sarà caricato sulla piattaforma S.O.F.I.A. del MIUR http://sofia.istruzione.it/ ed è richiesto il pagamento di euro 70,00 anche attraverso la Carta del Docente.

La presenza al corso sarà certificata ai docenti partecipanti attraverso la piattaforma S.O.F.I.A.

Ulteriori dettagli e la relativa modulistica sono inoltre reperibili sul sito istituzionale dell'Istoreto www.istoreto.it

Info e Modulistica

Ultimo aggiornamento ( Sabato 30 Settembre 2017 16:24 )
 

Eravamo solo bambini

Eravamo solo bambiniEravamo solo bambini sera

 

15 novembre 2017

Tatiana Bucci, sopravvissuta ad Auschwitz, racconta e discute gli eventi di quel periodo insieme a Nicoletta Fasano.

ore 9.30 presso il Cinema Cristallo di San Damiano, incontro aperto alle scuole;

ore 21.30 presso il Castello di Cisterna, incontro aperto al territorio

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 10 Novembre 2017 20:22 )
 
Pagina 1 di 21