Sei qui: Home Centenario Grande Guerra Iniziative Centenario Grande Guerra
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttiva

    Questo sito usa i cookies per gestire autenticazioni, navigazione, e altre funzioni. Accettando consentirai che questo tipo di cookies possano essere salvati sul tuo dispositivo.

    View e-Privacy Directive Documents

Iniziative Centenario Grande Guerra

Mostra Grande GuerraDomenica 14 giugno, a Viarigi ore 17.30, nella chiesa di San Silverio "La Grande Guerra e il costo umano pagato dai piccoli paesi dell’Astigiano" se ne parla con Nicoletta Fasano. L’incontro rientra nel cartellone sulla Grande Guerra “Dove sono andati tutti i fiori?” promosso, tra gli altri, da Comune e Israt. Di quest’ultima è tuttora in visione a Viarigi la mostra "1914-1918: l'inutile massacro".




Locandina eventoVenerdì 22 maggio, a Canelli, ore 21 conferenza “La Grande Guerra: cause e costi umani e sociali”, nel Salone della Cassa di Risparmio
L’iniziativa, patrocinata dal Comune, è organizzata dalle associazioni Memoria Viva e Unitrè Nizza-Canelli in collaborazione con l’Israt: a distanza di cent'anni si rifletterà sulle cause che scatenarono il conflitto, sulla costruzione del mito della Grande Guerra e su quanto questa, definita da Papa Benedetto XV “orrenda carneficina”, “suicidio dell'Europa civile” e “inutile strage'', sia costata all'Italia e all'Astigiano in particolare.
Relatori Mario Renosio e Nicoletta Fasano, rispettivamente direttore e ricercatrice dell’Israt.

LOCANDINA EVENTO


Locandina eventoSabato 23 maggio , a Cortiglione, ore 17, commemorerà i caduti, nel Salone Valrosetta.
Il Coro alpino ANA di Magenta eseguirà i canti della Grande Guerra. Seguirà la presentazione della monografia “La follia della guerra” curata dall’Associazione La Bricula, che promuove la manifestazione insieme a Comune, Israt, Pro Loco, Gruppo alpini e Circolo ricreativo.
Conduce Nicoletta Fasano.
In visione la mostra fotografica “1914-1918: l’inutile massacro” curata dall’Israt. In chiusura merenda sinoira. Ingresso libero.

LOCANDINA EVENTO


Locandina eventoDomenica 24 maggio doppia inaugurazione, alle 17, a Viarigi.
Nella chiesa di San Silverio aprirà la mostra d’arte contemporanea curata dal Collettivo VV,  incentrata sull’evento storico, indaga gli aspetti che accompagnarono l’ingresso di un'intera nazione nel conflitto, a completamento del progetto sull’Unità d’Italia.

Nell’ex Canonica sarà invece inaugurata la mostra fotografica dell’Israt “1914-1918: l’inutile massacro” (in visione fino al 28 giugno).

LOCANDINA EVENTO


Locandina eventoDomenica 24 maggio, a San Damiano, ore 18.30
Poesie, canti e immagini della Grande Guerra costituiranno gli ingredienti, a San Damiano, dell’evento “Si sente il cannone che spara”, protagonisti Betti Zambruno, Fulvia Maldini (voci narranti, canto) e Piercarlo Cardinali (chitarra, voce).



LOCANDINA EVENTO



Domenica 24 maggio, a Moasca, ore 11, nel Palazzo del Comune, sarà inaugurata la mostra fotografica "1914-1918: l'inutile massacro” (in visione dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13).


Ultimo aggiornamento ( Martedì 16 Giugno 2015 08:51 )