Sei qui: Home Sportello Scuola I Linguaggi della Contemporaneita'
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttiva

    Questo sito usa i cookies per gestire autenticazioni, navigazione, e altre funzioni. Accettando consentirai che questo tipo di cookies possano essere salvati sul tuo dispositivo.

    View e-Privacy Directive Documents

I Linguaggi della Contemporaneita'

fondazione scuolaLa Fondazione per la Scuola sostiene e promuove da tempo la diffusione di un approccio didattico alla storia contemporanea che oltrepassi i limiti del binomio manuale-lezione frontale includendo codici mediatici più vicini agli studenti di oggi. Per l’anno scolastico 2014-2015 propone una nuova edizione del progetto I Linguaggi della Contemporaneità radicalmente rinnovata. La filosofia di integrazione tra processo educativo e uso di canali comunicativi e metodologie di accesso alle informazioni moderni, trova ora una ancor più ampia declinazione attraverso l’attenta ed articolata inclusione di tecnologie comunitarie social digitali.

La nuova struttura del progetto infatti prevede:
- il trasferimento in ambiente digitale della maggior parte delle fasi di studio e lavoro
- la sperimentazione di un’inedita metodologia didattica che sfrutta le potenzialità di condivisione e cooperazione del Web 2.0
Il tema stesso scelto per questa edizione è stato individuato anche con l’obiettivo di stimolare il confronto con le informazioni presenti nella Rete e quindi di sviluppare nei ragazzi la consapevolezza dei potenziali rischi e distorsioni di cui molte fonti digitali possono soffrire. Il lavoro cooperativo in rete vuole mettere in evidenza le potenzialità dei social network oltre i limiti  di un uso associato esclusivamente al tempo libero.

Può candidare la propria classe qualsiasi docente di  scuola secondaria di secondo grado della Regione Piemonte - la cui attività didattica faccia riferimento all’ambito della contemporaneità (ovvero non esclusivamente a docenti di discipline storiche).  Ai docenti che parteciperanno sarà riservato un percorso di formazione che riguarderà sia i contenuti storici sia le metodologie di lavoro tramite network digitali: ai tutors esperti di linguaggi storiografici moderni -già presenti nelle precedenti edizioni- si affiancherà un team di specialisti di didattica digitale. Tutte le classi che parteciperanno al progetto saranno dotate di un tablet con hotspot attivato per agevolare lavoro e connettività in classe. Le classi coinvolte lavoreranno in gruppi (suddivisi in base a tematiche di interesse) e il team che realizzerà il lavoro migliore sarà premiato con 3.000 euro da spendere in materiale didattico.

BANDO

Scadenza del bando: sabato 25 Ottobre 2014.
Ultimo aggiornamento ( Giovedì 16 Ottobre 2014 12:06 )