Sei qui: Home INIZIATIVE Gropparello (PC) - Zone libere e i rastrellamenti nazifascisti del Nord Italia (1944-1945)
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttiva

    Questo sito usa i cookies per gestire autenticazioni, navigazione, e altre funzioni. Accettando consentirai che questo tipo di cookies possano essere salvati sul tuo dispositivo.

    View e-Privacy Directive Documents

Gropparello (PC) - Zone libere e i rastrellamenti nazifascisti del Nord Italia (1944-1945)

Gropparello immagineCastello di Gropparello (PC) 8 agosto 2013 - dalle ore 16:30
All'interno delle celebrazioni di “Gropparello LIberata”

“L’estate partigiana. Zone libere e rastrellamenti  nelle Province di Piacenza, Parma, Pavia, Asti   nell’estate del ’44”

Interverranno all’incontro Brunello Mantelli (Università di Torino),  Carla Antonini (Istituto Storico Resistenza di Piacenza),   Antonietta Arrigoni e Marco Savini (Istituto Storico di Pavia), Nicoletta Fasano e Mario Renosio (Istituto Storico Resistenza di Asti), e Marco Minardi (Istituto Storico Resistenza di Parma).
L’incontro, aperto al pubblico, sarà ospitato al Castello di Gropparello e sarà preceduto da una visita guidata proposta per l’occasione a tutti i partecipanti.

Sito ufficiale evento
Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 14 Agosto 2013 12:15 )